Sostenibilità è sviluppo

La sostenibilità è il motore dello sviluppo della Torino di domani. Innovazione, reti, comunicazione, mobilità come strumenti del cambiamento e, insieme, un nuovo modo di fare economia, cultura e benessere diffuso.
“Le Città Visibili” offre un’anticipazione dei temi che fanno parte di un futuro ormai prossimo.

Torino Smart City

L’idea di smart cities che sta attraversando il mondo e che interroga architetti, urbanisti, amministratori locali, intellettuali e artisti pone al centro della sua visione la sostenibilità.

“…una città che possa
crescere e ri-organizzarsi…”

“Una Città creativa,
innovativa ed ecosostenibile”

Città intelligenti, capaci di coniugare innovazione, ambiente e qualità della vita; città creative, innovative, della mobilità sociale e delle informazioni, città ecosostenibili e belle da vivere, città solidali e aperte.

La Fondazione Torino Smart City

Il percorso che porterà Torino a diventare una città intelligente si inserisce nel più generale programma di Europa 2020, disegnando una città che possa crescere e ri-organizzarsi attorno agli obiettivi strategici dell’amministrazione.
A questo scopo, si è dotata di uno strumento, la Fondazione Torino Smart City, che ha il compito di coordinare gli apporti di istituzioni, comuni dell’area metropolitana, fondazioni, università, imprese nazionali e locali, associazioni e condividere con loro un percorso comune nell’interesse della comunità locale.

> visita il sito di Torino Smart City

Le Città Visibili – Cultura e Analisi Strategica

Il progetto “Le città visibili – Cultura e Analisi Strategica” si presenta come “un’azione” della Fondazione composta da due sotto azioni integrate e complementari:

Le Città Visibili – Analisi strategiche

svolge funzione di “centro studi e analisi strategiche”, la cui missione è sviluppare una visione unitaria e integrata sul processo Smart city e istituire momenti di riflessione pubblica (seminari, conferenze, ricerche…) con particolare attenzione ai temi dell’ambiente, della sostenibilità, dello sviluppo, della dimensione relazionale e cognitiva, che caratterizza le città Smart .

 

Le Città Visibili – Smart City Festival

Il festival propone un “contenitore”, in cui, per la prima volta, sono riunite in un unico calendario differenti manifestazioni unite dall’intenzione comune di costruire una nuova immagine della Torino del futuro. Il festival è un momento di riflessione pubblica diffusa in cui ciascuno è chiamato a dare un suo contributo per la “prossima Torino”; il suo scopo è quindi di mettere in campo le tante realtà già smart produttrici di buone pratiche e di raccogliere stimoli, suggestioni, occasioni di networking. Il ricco programma che caratterizzerà Torino per due settimane si compone di arte, cultura, tecnologia, ict, urbanistica, stili di vita, ambiente, cinema, impresa, economia, industria, green economy.

> vai a ANALISI STRATEGICHE > vai a SMART CITY FESTIVAL

Da invisibili a visibili

Le metropoli contemporanee, nel paradigma del Festival, sono le “città invivibili” in cui “crisi della natura e crisi della città” vanno di pari passo: sono invivibili per coloro che le abitano e le pensano e non mettono in rete intelligenze, tecnologie, ambiente e persone. Queste “città invivibili” possono diventare “città vivibili” solo diventando “città intelligenti”. In parte, tutto ciò già avviene: sotto la città invivibile c’è una città invisibile che preannuncia il nuovo, che sperimenta una città diversa.