01 giu / Circolo dei Lettori

In occasione della manifestazione culturale Le Città Visibili – Torino Smart City, il Circolo dei lettori, una delle sedi dell’evento, si trasforma in Tamara, la città calviniana, e organizza una serie di appuntamenti di approfondimento sui temi della sostenibilità e dell’innovazione, con dibattiti, letture e laboratori per i più piccoli. Inoltre, la cucina del Bar del Circolo
diventerà completamente green, con menù dedicati e workshop di cucina sensibile. Anche il Circolo dei lettori si inserisce nella piattaforma progettuale che mira a rendere Torino una città intelligente, in grado di migliorare la qualità di vita dei suoi abitanti.

sito web:
www.circololettori.it

Palazzo Graneri della Roccia,
via Bogino, 9

10.00–12.30

Siamo già Smart?

Esempi di innovazione, di sviluppo e di sostenibilità ambientale: condivisione di esperienze “intelligenti” nei comuni del torinese.

Intervengono:
Enzo Lavolta – assessore all’Ambiente – Comune di Torino,
Aldo Corgiat – Sindaco di Settimo Torinese,
Roberta Meo – Sindaco di Moncalieri,
Silvana Accossato – Sindaco di Collegno,
Roberto Montà – Sindaco di Grugliasco,
Giuseppe Catizone – Sindaco di Nichelino,
Franco Dessì – Sindaco di Rivoli
Vincenzo Barrea – presidente Unione dei Comuni Nord Est Torino.

18.30

Vivere altrove

Incontro con Devis Bonanni autore di Pecoranera.Un ragazzo che ha scelto di vivere nella natura (Marsilio).

relatore: Luca Mercalli, climatologo e divulgatore scientifico.

19.00

Aperitivo green

Happy hour curato dal Bar del Circolo dei lettori, basato sui principi dell’ecocucina.

Happy hour 10€ | info 011 4323700

21:00

Il primo giallo ambientalista

Incontro con Antti Tuomainen, autore de Il Guaritore (Einaudi)

In un mondo sconvolto dai cataclismi, un giustiziere e una giornalista scomparsa: un giallo con un protagonista ambientalista, un vendicatore al servizio della gente comune, che dichiara di essere l’ultima voce della verità in un mondo avviato verso la distruzione, il guaritore di un pianeta malato. L’assassino sembra intenzionato ad eliminare chiunque sia in qualche modo responsabile della catastrofe climatica globale – a cominciare dagli industriali più spregiudicati del paese -, proclamandosi portavoce della giustizia e della verità. Il terzo libro di Antti Tuomainen, vincitore del del “Best crime novel 2010” in Finlandia, tradotto in 25 paesi, è un giallo teso e originale, che racconta la sopravvivenza e il significato della lealtà e dell’amore in un mondo al crepuscolo.
traduzione a cura di Assointerpreti

Ultime News